martedì 14 ottobre 2014

Malala e Kailash dalla parte dei bambini

A Oslo assegnati i riconoscimenti alla giovane pakistana, che combatte da diversi anni per il diritto delle bambine all’istruzione, e all’attivista indiano impegnato contro lo sfruttamento del lavoro minorile. Per Kailash Satyarthi, il premio "è un onore per tutti quei bambini che soffrono in schiavitù, vittime del lavoro forzato e dei traffici"malala_e_kailash_dalla_parte_dei_bambini.html

Nessun commento:

Posta un commento